(9ª Edizione Il Rumore del lutto, Parma) – ‘Polvo serán, mas polvo enamorado’

“ESSERE”
NONA EDIZIONE del FESTIVAL IL RUMORE DEL LUTTO

La nona edizione della manifestazione ha per leit motiv il significato del termine essere, in tutte le sue accezioni.

In collaborazione con l’associazione U.C.A.I. Sezione di Parma presso la Galleria S.Andrea è stata presentata la mostra del fotografo spagnolo Mario Pardo Segovia, a cura di Annalisa Mombelli.

Le fotografie in bianco e nero dell’artista spagnolo Mario Pardo Segovia esaltano la tensione di pose, sguardi, gesti di sculture funerarie tanto da farle apparire vive e vibranti proprio nell’istante di equilibrio tra forze di creazione e distruzione in cui si evince un’ eternità dell’essenza di varie forme d’amore: tenero, passionale, composto, doloroso, aulico…
L’artista spagnolo Mario Pardo Segovia spiega quelle che sono state suggestioni e intenti dei suoi scatti fotografici:
“Uno dei temi più diffusi che ho trovato raffigurato nei vari cimiteri è quello di “Eros e Tànatos”. A volte in modo esplicito e altre in modi più sottili, possiamo trovare costanti esempi che celebrano l’importanza che hanno tenuto i corpi, i gesti, la sensualità, gli sguardi e le relazioni nella vita di coloro che commissionarono le sculture per i propri sepolcri. Così, esplorando le pulsioni tra Eros e Tànatos o, detto in altro modo, tra l’istinto della vita e quello della morte, le rappresentazioni dei corpi e dell’amore aggiungono un contrappunto pieno di vita e si sovrappongono all’idea ultima della morte permettendo di ricercare l’eternità attraverso la memoria e la bellezza.

Le fotografie di questa esposizione intendono offrire una lettura circa la corrispondenza tra l’amore e la morte presenti nelle sculture usando come base le relazioni che ci sono tra il volume e la luce;
la composizione ed il riquadro delle figure; l’esclusione o la selezione di certi elementi; infine la relazione tra il tema della scultura ed il mio modo di relazionarmi ad essa attraverso la sorpresa e la ricerca di una felice bellezza”.

 

‘We visit cemeteries’ by K. Eltinae

Of all the stances we could shield,

would they not be those of love?

Its uncharted timeless journey through our borrowed vessels,

Embodied in a caress, the impact of its reckless passion dipping

curves and surprises under the guise of a smile.

It is our own painful denial of its transience ,

this gentle bond that is weightless,

invisible to the world and only seen

between those brought together by it,

that marks us as mortals.

We are conjured by its scent on a garment

left behind, hurriedly in a mess.

We sense it on a wine glass rubbing the lip stains off ,

in the way we dared not our bodies.

Month after month, we live with the thrill of the other,

watching our own muscles tense and melt under the magic of words,

the weight of worries and memories

we fall into over and over.

We visit cemeteries,

these vast stretches of land where souls await our footsteps

reminding us that we owe everything and nothing to life,

if we have not paused to love.

K. Eltinaé

Diffusione e recensioni:

http://www.ilrumoredellutto.com/le-opere-di-mario-pardo-segovia/

12187819_10206523959689275_1244123086788692871_n

https://www.facebook.com/events/1505656153087324

http://parmareporter.it/successo-per-la-nona-edizione-de-il-rumore-del-lutto/

http://www.gazzettadiparma.it/scheda/310757/Mostra-fotografica-dello-spagnolo-Mario-Pardo.html

http://parma.repubblica.it/cronaca/2015/10/16/news/tutto_il_programma_de_il_rumore_del_lutto_-125208974/

http://www.oggiaparma.it/eventiparma/mario-pardo-segovia/

http://www.vitespeciali.it/il-rumore-del-lutto/

http://www.parmamorethanfood.com/sanvalentino2015/mostra-fotografica-mario-pardo-segovia/

http://www.arte.it/calendario-arte/parma/mostra-mario-pardo-segovia-polvo-s%C3%A8ran-mas-polvo-enamorado-20835

http://www.artribune.com/dettaglio/evento/49073/mario-pardo-segovia-polvo-seran/

 

 

Anuncios

Un comentario en “(9ª Edizione Il Rumore del lutto, Parma) – ‘Polvo serán, mas polvo enamorado’

  1. Pingback: (9ª Edizione Il Rumore del lutto, Parma) – ‘Polvo serán, mas polvo enamorado’ | Mario Pardo Segovia

Responder

Introduce tus datos o haz clic en un icono para iniciar sesión:

Logo de WordPress.com

Estás comentando usando tu cuenta de WordPress.com. Cerrar sesión /  Cambiar )

Google+ photo

Estás comentando usando tu cuenta de Google+. Cerrar sesión /  Cambiar )

Imagen de Twitter

Estás comentando usando tu cuenta de Twitter. Cerrar sesión /  Cambiar )

Foto de Facebook

Estás comentando usando tu cuenta de Facebook. Cerrar sesión /  Cambiar )

Conectando a %s